Home » News » Comunicazioni agli associati » PROGETTO TANGOTERAPIA

PROGETTO TANGOTERAPIA

Share Button

LOGO                           

PROGETTO TANGOTERAPIA

 IL TANGO ARGENTINO

UN CODICE CHE SI BALLA CON IL CUORE

 Il 30 Settembre 2009, L’UNESCO, (L’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura) dichiara tale danza, che, rapisce i sensi, e fa sognare chiunque ” PATRIMONIO CULTURALE DELL’ UMANITA”. 

Il Tango Argentino è un codice che si balla con il cuore,  è una Disciplina , così intensa  di significati intrinseci  che cancella le parole, dissipa tabù, rafforza legami, sviluppa il senso dell’ascolto interiore, unisce alla terra.

Il Tango Argentino è una forma di comunicazione interiore che si esprime attraverso i sensi,  un “linguaggio”   che si esprime “ solo “ attraverso il corpo, Il tango è un ballo così pieno di significati simbolici che cancella la parola e le inibizioni, è  un “ viaggio privato e interiore “  che passa attraverso tutti i sensi, e al contempo, rappresenta una delle discipline, dello scenario delle Danzaterapie e delle Artiterapie, più innovative, che  si fa strumento e veicolo di emozioni, legate “a vissuti Interiori” legate alla “ Storia  “e al “qui e Ora” di chi lo  esperisce.

Tale Disciplina  si fonda su tre elementi di base:

 L’abbraccio, lo stile lento dei passi e l’ improvvisazione. Dall’ unione di questi tre elementi, tale danza si traduce in quest’ Arte Sublime.

La Danza in generale ma  Il Tango Argentino  in particolare, per le sue infinite sfumature musicali, per la sua complessa tecnica di ballo, e non per ultimo, per la sua peculiare intimità di “connessione” tra i ballerini, rappresenta, ormai da anni,  uno strumento di benessere psicofisico particolarmente appropriato in fase riabilitativa, da utilizzare in  molteplici disturbi psicofisici, non in sostituzione di terapie mediche, ma in comunione con esse.

Per quanto riguarda l’aspetto fisico, il Tango Argentino , è indicato come ri-allenamento allo sforzo/riabilitazione, in pazienti con patologie respiratore e cardiocircolatorie e per persone affette da problemi dell’equilibrio, del controllo della postura di origine ortopedica e di natura neurologica come Sclerosi Multipla e Morbo di Parkinson”.

 Per quanto riguarda  l’ ‘aspetto psicologico e relazionale, i corsi di TangoTerapia, sono utili anche per persone che devono riappropriarsi delle proprie capacità/potenzialità, e per soggetti con difficoltà a rapportarsi/accettare al/il proprio corpo”. Utile strumento di benessere anche in Problematiche insorgenti  nei  disturbi Alimentari.

BENEFICI

LO STUDIO DEL TANGO ARGENTINO ACCRESCE LE COMPETENZE PROPRIOCETTIVE per  la particolare modalità tecnica di esecuzione dei passi, che obbliga a migliorare la consapevolezza  e il controllo della propria corporeità.

LO STUDIO DEL TANGO ARGENTINO MIGLIORA PROGRESSIVAMENTE L’ EQUILIBRIO, LA POSTURA E LA QUALITA’ DEL MOVIMENTO, ciò è dovuto alla  connessione tra, l’intenzionalità di compiere un preciso movimento, e il corpo che deve eseguirlo attivamente, attraverso, i  cambi di peso e di direzione, la torsione del busto, pause e accelerazioni.

Il Tango Argentino, è infine e non per ultimo,  uno STRUMENTO DI  BENESSERE PSICO/FISICO perché permette di fare attività fisica DIVERTENDOSI, migliorando notevolmente i rapporti interpersonali e di conseguenza migliorando  la qualità della vita di chi lo fruisce.

Per tale motivo si utilizza già da diversi anni  il termine di TangoTerapia. E oltre che  parlare  di PATRIMONIO CULTURALE DELL’ UMANITA si può anche parlare di “PATRIMONIO DELLA SALUTE”. Studi scientifici in tutto il mondo , ne dimostrano funzioni terapeutiche e riabilitative,  per malattie e disturbi  che coinvolgono Il Corpo e La Mente.

La TangoTerapia  viene utilizzata Italia, da ormai oltre 10 anni,   in  strutture Ospedaliere, come nel   Reparto di Riabilitazione specialistica dell’Ospedale San Giuseppe di Milano,  nei protocolli clinici in percorsi di riabilitazione di diverse malattie quali, Morbo di Parkinson, sclerosi multipla, esiti di ictus, disturbi dell’equilibrio neurogeni e patologie croniche respiratori, per favorire il superamento delle conseguenze fisiche e psicologiche di tali patologie  invalidanti.

Presso l’Ospedale Sant’Andrea di Roma, inoltre,  già dal 2011, viene sperimentata la TangoTerapia su pazienti oncologici.

A Mestre l’Associazione Parkinsoniani ha promosso il corso di Tango per i propri associati.

Si utilizza la TangoTerapia nei disturbi del Linguaggio a seguito di Ictus in casi di Afasia.

Si potrebbero citare in tal senso, ancora altri ambiti di utilizzo di tale Strumento,  Ma ciò che  l’ A.S.D.C. Tango Para Siempre Tango! Nella Persona del Presidente Di Vincenzo Domenico  Docente in Arteterapia , Maestro di Tango Argentino  e la  Dott.ssa Giannetto Simona Darma, psicologa, responsabile Nazionale Artiterapie , Docente in TangoTerapia e Maestro di Tango Argentino intendono proporre, è promuovere la TangoTerapia, in ambito Nazionale , in maniera capillare e in svariati ambiti del Sociale e in Strutture Ospedaliere,  anche in ambiti   ancora da Esplorare.

Domenico Di Vincenzo e Simona Darma Giannetto, sono promotori ( qui sta l’ unicità e preziosità del loro lavoro)  della diffusione di Tale Strumento, come “Valore Aggiunto” nell’ insegnamento del Tango Argentino,  sostenitori che, lo studio del Tango Argentino dona ai  propri allievi quegli  Strumenti di Auto-percezione e Auto-consapevolezza , utili e da spendersi nel Vivere quotidiano e nei rapporti interpersonali e contemporaneamente divertendosi svolgendo una danza  sociale .  

Oltre all’  utilizzo della TangoTerapia, nella proposta e ideazione di progetti che in maniera differenziata , si presenteranno , presso strutture ospedaliere e laddove venga  richiesto, a seconda degli ambiti di utilizzo, attraverso la scelta e l’ uso diversificato dei  metodi di Valutazione, osservazione, raccolta dati,  e finalità, Citata per ultimo ma parimenti  di fondamentale importanza  è inoltre, la Formazione in tale ambito-

La Dott. ssa Giannetto Simona  e il Maestro Di Vincenzo Domenico infatti, svolgono ,  corsi di Formazione in TangoTerapia, per Istruttori  di Tango Argentino ( a giorni il  secondo  sarà tenuto a Caltanissetta in Sicilia , in questo caso per  un Maestro di Tango Argentino  di Modena, che si formerà con Diploma di Primo livello in TangoTerapia),  e svolgono   formazione,  altresì, a Psicologi e psicoterapeuti  e operatori del sociale , fornendo  Diploma di Assistente in TangoTerapia,  con la finalità di affiancare,  all’ Istruttore di Tango Argentino, una figura professionale del settore,  che dia dignità  specifica e scientifica all’ utilizzo di tale strumento attraverso  la somministrazione  di scale di misurazione e valutazione dei progressi psico/fisici, con l’ organizzazione del setting di lavoro , e presentazione del progetto ai pazienti,   nella raccolta dei dati e nell’ accorpare gli stessi e organizzarli in un lavoro unico che  presenteranno  come Associazione e C.I.F.E.  in prossime pubblicazioni.   

Dottoressa Giannetto Simona Darma 

Responsabile Nazionale Artiterapie e TangoTerapia

CONTATORE

  • 580Questo articolo:
  • 21443Totale letture:
  • 9806Totale visitatori:
  • 3Oggi:

Archivi

settembre: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930